Home / Notizie Ares / Formazione ed attività / TERMINATO L’IFA E RISULTATI ELEZIONI CONSIGLIO DIRETTIVO

TERMINATO L’IFA E RISULTATI ELEZIONI CONSIGLIO DIRETTIVO

I nostri soci al lavoro durante l’IFA

Il 24 e 25 settembre 2021 a Camerino si è svolto l’IFA – Incontro Formativo Ares dal titolo “Dal terremoto alla pandemia: l’ultimo passo verso la certificazione WHO” in alcuni spazi che ci sono stati gentilmente forniti dall’Università degli studi di Camerino. 

Dopo un lungo periodo di lontananza forzata abbiamo con entusiasmo  ripreso il nostro percorso insieme, con l’obbiettivo di fare il punto della situazione e di guardare al futuro dell’ARES. 

E’ stato un IFA innovativo, proiettato verso il futuro, un futuro che ci vedrà protagonisti in un contesto sempre più internazionale. Gli istruttori hanno lavorato tenacemente alla preparazione del corso cercando un format nuovo, stimolante e coinvolgente. Il risultato è stato ottimo anche se ci sono sempre margini di miglioramento, il meccanismo quindi verrà perfezionato in futuro grazie anche alle osservazioni e critiche dei partecipanti.  L’obiettivo fondamentale del corso era quello di portare i partecipanti  a prendere confidenza con gli aspetti tecnici ed organizzativi di una missione ARES, e far capire che il  saper lavorare in gruppo, anche quando ci si conosce poco o per niente, è un valore aggiunto fondamentale.  ARES è senso di squadra, è sapersi adattare alle circostanze, muovendosi in scenari catastrofici con preparazione e professionalità. Non si è mai pronti al 100% quando ci si cala in drammatiche situazioni di catastrofe, in paesi lontani dalla nostra cultura, in situazioni critiche e caotiche. Ogni esperienza è a se, l’Ares in 20 anni ha partecipato a missioni in giro per il mondo con caratteristiche molto diverse, come per esempio Thailandia, Pakistan, Jawa, L’Aquila, Haiti, Filippine, scenari che hanno richiesto ai nostri soci intervenuti un grande spirito di adattamento e grazie alla preparazione una grande capacità di elaborare sul posto la strategia di intervento migliore e più adatta. Se è vero che non si può mai essere completamente pronti è anche vero che la formazione “in tempo di pace” ha un ruolo fondamentale. La nostra associazione ha sempre creduto che un’adeguata formazione degli associati rappresenta la condizione necessaria affinché l’intervento in situazione di catastrofe si configuri con caratteristiche qualitative tali da giustificare l’azione di specialisti sanitari. Questo modello amplifica le capacità operative e soprattutto riduce il gap che notoriamente si manifesta nelle situazioni critiche fra necessità ambientali e capacità di risposta sanitaria. Questo è il senso dell’IFA e questo si è cercato di trasmettere ai partecipanti di questa edizione appena terminata. 

Terminato il corso si è svolta l’assemblea generale dell’associazione al termine della quale si sono tenute le elezioni del nuovo consiglio direttivo. Fra conferme di “veterani” e inserimento di nuove forze giovani che daranno energia vitale rinnovata all’Ares questo l’elenco degli eletti.

Gabrielli Barbara 59 voti direttore

Troiani Marco 50 voti vice direttore

Farinatti Marco 47 voti consigliere

Caroli Mario 45 voti consigliere

Galli Gabriele 45 voti consigliere

Spina Maria Teresa 43 voti consigliere

Mariani Tamara 41 voti consigliere

Baccarini Federico Domenico 41 voti consigliere

Calo’ Cristiano 38 voti consigliere

Beniamino Consiglia 35 voti consigliere

Giusti Mario Probi viri

Bosco Alessandro Revisore dei conti

Benvenuti ai nuovi eletti e buon lavoro a tutto il nuovo Consiglio Direttivo.

Olivia Ulivi, Presidente Ares

Gabrielli, Ulivi e Bocci assieme a chi ci ha fornito i pasti durante il corso
Assieme a chi ha cucinato
Top