Home / Formazione

Formazione

Un’adeguata formazione degli associati rappresenta la condizione necessaria affinchè l’intervento in situazioni di catastrofe si configuri con caratteristiche qualitative tali da giustificare l’azione di specialisti sanitari. Questo modello amplifica le capacità operative e soprattutto riduce il gap che notoriamente si manifesta nelle situazioni critiche fra necessità ambientali e capacità di risposta sanitaria.

Progetto di formazione e qualificazione professionale destinato al personale sanitario della Regione Marche iscritto all”ARES.

La commissione di studio per la formazione dell’Ares ha elaborato un piano articolato di momenti formativi che coinvolge in modo differenziato i Soci in funzione della loro specialità e quindi in funzione del diverso utilizzo in condizioni di catastrofe.

Tutti i Sanitari saranno coinvolti in processi formativi di base, indifferentemente dalla loro professione, attraverso la partecipazione a corsi di:
– BLS ( Basic Life Support);
– Nozioni di medicina delle Catastrofi;
– Nozioni di psicologia delle catastrofi con tests di valutazione.

Tali iniziative saranno curate da Soci Istruttori già in possesso di certificazione di idoneità.

Gli Infermieri Professionali dovranno partecipare al corso PTC (Pre Hospital Trauma Care) o PHTLS (Pre Hospital Trauma Life Support) mentre i Medici sono stati coinvolti nel corso ATLS ( Advanced Trauma Life Support) riconosciuti in ambito internazionale per la gestione e il trattamento dei pazienti politraumatizzati.

Viene individuato fra i soci che svolgono attività lavorativa in reparti d’Urgenza (Pronto Soccorso, Centrali operative 118, Rianimazione, Chirurgie ed Ortopedia) il team dell’Emergenza che per primo affronta le situazioni di catastrofe: questi sanitari dovranno essere formati ulteriormente nelle tematiche della Medicina delle Catastrofi attraverso la partecipazione a corsi in ambito nazionale ed internazionale che specificatamente affrontano tali tematiche. Saranno inoltre sottoposti a valutazioni psicologiche più approfondite in virtù del maggior impatto emozionale per il tipo di intervento da attuare.

Infine i sanitari della componente Psicologica e Sociologica dovranno approfondire le tematiche della Psicologia delle Catastrofi attraverso la partecipazione a corsi specifici.

Top