Home / Chi siamo / CIAO MARCO

CIAO MARCO

 

CIAO MARCO

10 settembre 2011- XXV Congresso Eucaristico,Ancona.

Non credo di riuscire a dar voce a quello che sento , non sono brava come Marco, ma ci proverò. Ho sempre condiviso tutte le passioni con Marco, le passioni di una vita assieme e l’Ares era ed è una di queste. Ho visto nascere questa associazione nei suoi occhi che brillavano al ritorno dall’Albania nel 1999, e con lui ho seguito tutte le tappe della crescita di questo figlio un po’ anomalo, un figlio fatto di tanti figli, fratelli e amici. Marco progettava, organizzava, elaborava piani e strategie, correva, correva senza fermarsi, era una forza della natura. Io ho sempre corso con lui. Non tutti riuscivano a stargli dietro, molti mi chiedevano: ma Marco non si ferma mai? Come fa? Non so come faceva, ma faceva e faceva anche bene, in tutti gli ambienti in cui agiva e lavorava lasciava il segno, il suo bel segno.

Oggi siamo qua, sono qua con i miei figli e la mia famiglia, non nascondo quanto sia terribile e faticoso questo momento, ma siamo comunque tutti qua. Con il suo entusiasmo ha contagiato tutti i miei familiari ed è riuscito ancora una volta a realizzare un suo grande sogno: unire, fondere la sua famiglia intima alla sua più grande famiglia, l’Ares.

I colori dell’Ares oggi spiccano e brillano ancora più di sempre in ognuno di noi, da lontano siamo un’unica grande macchia azzurro-arancio, sono sicura che Marco ci guarda e sorride.

Vi voglio un gran bene, grazie a tutti.

Olivia

 

Mentre leggo queste mie parole di saluto

 

Noi tutti al lavoro per costruire l'arcobaleno dei colori Ares per salutare Marco

 

Alcuni di noi

 

Momenti difficili

 

Momenti pesanti

 

Momenti di smarrimento

 

Momenti molto difficili

 

Tanti amici insieme

 

La presentazione della nuova bandiera Ares

 

L'arcobaleno di colori Ares liberato nel cielo

 

Seguendo l'arcobaleno

 

                                                                                                CIAO MARCO

 

Top