Home / Chi siamo

Chi siamo

Marco Esposito
Marco Esposito

“L’umanitarismo o filantropia è il sentimento di carità e solidarietà verso gli altri e si manifesta soprattutto in forme di assistenza o aiuto a chi soffre o è bisognoso.

Chi sono dunque quelle persone che dedicano una parte importante della loro vita per organizzare le risposte mediche a quelle situazioni di disastro che sfuggono al controllo umano?

Non c’è un vantaggio professionale o economico, né è qualcosa che si deve fare perché fa parte del lavoro, non ci sono premi, medaglie o riconoscimenti, anzi spesso si corre il pericolo per il  benessere degli altri.

In un mondo pieno di agitazione, incomprensioni, di mancanza di rispetto e gelosie, questa filosofia unisce le persone in ogni angolo del mondo, cementa rapporti fra persone con culture profondamente differenti, generando rispetto reciproco.

In definitiva, l’umanitarismo è il cuore e l’anima stessa della medicina e si esalta nella medicina delle catastrofi. Sapersi calare nel dolore di chi soffre è, in qualche modo, prepararsi alla gioia del vivere.”

Marco Esposito ( In ricordo di Marco Esposito )

L’ARES

L’associazione ARES nasce nel dicembre 1999 per iniziativa di alcuni operatori sanitari che hanno partecipato all’intervento della Regione Marche nell’ambito della Missione Arcobaleno in Albania a favore della popolazione Kosovara.

Tenda area codici rossi
Tenda area codici rossi

L’esigenza di formare un gruppo operativo di intervento sanitario in caso di necessità nasce dalla consapevolezza che nelle fasi acute di catastrofi l’improvvisazione non contribuisce a determinare un intervento efficace.E’ noto che i protocolli della medicina delle catastrofi sono differenti dalle pratiche mediche ordinarie, così come i materiali e le specializzazioni richieste, a seconda del genere di evento da fronteggiare, per i quali occorre quindi una preparazione costante.

L’ARES persegue, senza fini di lucro, esclusivamente finalità di solidarietà sanitaria e sociale nel campo dell’assistenza alle persone colpite da eventi calamitosi attraverso l’organizzazione e la formazione degli associati.

Tenda triage
Tenda triage

L’Associazione, iscritta all’elenco nazionale delle Associazioni Onlus di Protezione Civile, si configura come risorsa sanitaria straordinaria che si attiva con il centro Operativo Regionale di Protezione Civile nelle situazioni in cui le necessità di una zona disastrata eccedano le capacità sanitarie della stessa zona, anche in sede extra regionale e nazionale.

Attualmente sono iscritti all’ARES circa 250 sanitari marchigiani e di altre regioni e gli sforzi dell’Associazione sono indirizzati soprattutto alla FORMAZIONE e all’ORGANIZZAZIONE.

Un’adeguata Formazione degli associati rappresenta la condizione necessaria affinché l’intervento in situazione di catastrofe si configuri con caratteristiche qualitative tali da giustificare l’azione di specialisti sanitari. Questo modello amplifica le capacità operative e soprattutto riduce il gap che notoriamente si manifesta nelle situazioni critiche fra necessità ambientali e capacità di risposta sanitaria.

Top